Blog

HomeTipsUramaki Digital Tips – 3 esempi di chatbot per i brand

Uramaki Digital Tips – 3 esempi di chatbot per i brand

Abbiamo già visto cosa sono e come funzionano i chatbot. Ecco, allora, alcuni esempi di chatbot per i brand secondo noi ben strutturati.
Utilizzati in tantissimi settori, ci sono le chatbot per Facebook, quelle per hotel, musei e ecommerce, possono essere programmati dai brand in base alle proprie esigenze di business, lasciando che sia lui a gestire parte della comunicazione con il cliente.

Spotify

Chatbot Spotify

Spotify ha implementato un chatbot che facilita la ricerca dei brani e l’ascolto. Prevede la possibilità di creare delle playlist di gruppo per la condivisione dei brani con gli amici. La chatbot di Spotify agisce anche in base al vostro umore, fornendo tutti i suggerimenti per una colonna sonora che si adatti all’andamento della vostra giornata.

Sephora

Chat bot Kik Sephora

Sephora ha implementato il suo servizio chatbot su KiK, la piattaforma di messaggistica molto amata dai millennials, soprattutto da quelli americani. Kik ha oltre 275 milioni di iscritti e Sephora ha creato una chatbot molto easy che profila attraverso una serie di veloci domande. In base ai risultati la chatbot Sephora condivide con l’utente video e informazioni su misura. Una guida veloce e puntuale sugli acquisti.

Mastercard

Chatbot Mastercard

Tra gli altri esempi di chatbot per i brand vogliamo inserire anche quella Mastercard, utilissima per chi voglia tenere sempre sotto controllo le spese mensili. Tra le funzionalità c’è anche quella di verificare le uscite per categoria. Volete sapere quanto avete speso al ristorante? Basta chiedere! Ottima soluzione, dunque, per chi non ha il tempo o la possibilità di accedere alle piattaforme per verificare movimenti ed estratti conto. Facilitare l’esperienza del cliente è un buon sistema per accrescere il rapporto di fiducia.

I chatbot sono ormai strumenti indispensabili per la creazione di strategie digitali multicanale. Comunicare il brand è importante, comunicare con il brand è fondamentale: accessibilità e velocità sono le parole d’ordine.
(via SocialMediaToday)

La tua azienda ha bisogno di sviluppare una content strategy? Contattaci ad info@uramaki.tv

Written by

Idee e contenuti di valore che lasciano il segno.