Blog

HomeBranded ContentIl Branded Content su Instagram

Il Branded Content su Instagram

Abbiamo già visto come fare Branded Content su Facebook, oggi vediamo come funziona il Branded Content su Instagram. Nel 2017 si è resa sempre più urgente la necessità di regolarizzare l’adv sui social, una necessità che riguardava soprattutto Instagram. Le caratteristiche della piattaforma rendono Instagram il social più utilizzato dagli influencer di tutto il mondo per la promozione dei prodotti e dei brand di cui sono testimonial. L’esigenza di trasparenza è partita dagli Usa ed è arrivata in Italia attraverso la richiesta dell’Antitrust di segnalare in modo chiaro la natura commerciale di ogni contenuto sponsorizzato.
La policy per i contenuti brandizzati su Instagram si rifà a quella utilizzata per Facebook. I partner commerciali vanno segnalati attraverso l’utilizzo di hashtag dedicati, come #ad, #adv e #sponsored oppure taggando il partner commerciale.

Alcuni dati sul Branded Content su Instagram

In una recente indagine, Blogmeter ha analizzato le performance degli influencer per capire se, la maggiore trasparenza, abbia in qualche modo danneggiato la loro capacità di engagement.
Blogmeter ha analizzato i post che contengono gli hashtag dedicati alle sponsorizzazioni e, già dal numero di questi, è possibile ricavare un primo dato importante: in pochi mesi i post di natura dichiaratamente commerciale hanno avuto un incremento del 44%, soltanto in Italia l’aumento è stato del 285%.
Ciò nonostante, secondo la ricerca di Blogmeter, i livelli di engagement sono rimasti praticamente invariati. La qualità dei contenuti sponsorizzati, coerenti con i contenuti editoriali abituali, ha mantenuto intatta la fiducia che il pubblico, negli ultimi anni, ha attribuito alle social star. Nel caso di Chiara Ferragni, l’engagement medio dei post, è addirittura aumentato.

my personalized sweatshirt ? #Chiara @pyrexoriginal #Pyrex #Ad

Un post condiviso da Chiara Nasti (@nastilove) in data:

Il futuro dell’Influencer Marketing sui social

Il futuro dei social media sarà il marketing collaborativo e l’attenzione che Facebook sta riservando ai Gruppi lo dimostra. Creare legami di fiducia tra social star e micro-influencer sarà uno degli obbiettivi strategici da non perdere mai di vista. In quest’ottica la trasparenza diventa un must have per chiunque voglia ottenere buoni risultati da una campagna di Influencer Marketing.

Written by

Idee e contenuti di valore che lasciano il segno.