Blog

HomeSocial Media MarketingIl settore del Beauty tra innovazione e Social Commerce

Il settore del Beauty tra innovazione e Social Commerce

Secondo una ricerca Nielsen*, negli ultimi tre anni, la distribuzione dei prodotti di bellezza e della cura personale si è triplicata. Il mercato del settore Beauty è in evoluzione, assume nuove forme e crea nuove connessioni tra i prodotti e i consumatori.

I Trend del Beauty

Il target del settore Beauty è prevalentemente femminile e alla ricerca continua di novità. Chi acquista cosmetici e prodotti di bellezza è alla ricerca di nuovi prodotti e di nuovi brand. Tra le più giovani c’è la tendenza a scovare piccole realtà, legate ad una produzione locale, con prodotti che restituiscano l’idea di una lavorazione meno industriale e più naturale. Oggi il consumatore è più informato e riserva una particolare attenzione ai prodotti utilizzati sul proprio corpo. Il concetto di “naturale” però, è piuttosto ampio e variegato. Ciò che viene considerato tale da uno, potrebbe non esserlo per un altro. L’industria della bellezza si è accorta già da tempo di questa tendenza, sempre più spesso i grandi marchi acquisiscono piccole linee per rendere trasversale il loro pubblico. Di recente L’Oreal ha acquistato Pulp Riot Hair Color, una linea che si rivolge ad un pubblico che voglia sperimentare con i colori, creativo e decisamente identificabile. I prodotti che attirano di più sono quelli che producono un effetto immediatamente visibile. Vale per il settore della colorazione per capelli così come per il makeup.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

@hairbyallisonclaire is the artist… Pulp Riot is the paint.

Un post condiviso da Pulp Riot Hair Color (@pulpriothair) in data:

L’importanza dell’E-commerce e del Social Commerce

Che ruolo ha il web nella distribuzione dei prodotti? I consumatori acquistano sempre più spesso online. La diffusione del mobile consente di acquistare in qualunque momento. Tra tutte le categorie merceologiche è proprio quella legata al settore Beauty che, più di altre, ha registrato un vertiginoso incremento delle vendite online. Due sono le modalità di acquisto principali: la scoperta di nuovi prodotti, il rifornimento di prodotti giù utilizzati in passato. La vendita dei prodotti online è cresciuta tantissimo grazie alle piattaforme dedicate come Sephora ma i social media si dimostrano determinanti nel guidare il processo d’acquisto. La disponibilità dei prodotti, la possibilità di acquistarli direttamente su Facebook o su Instagram, velocizza il percorso.

Il futuro del Beauty

Il futuro del settore Beauty si baserà sul Social Commerce, ne avevamo già parlato qui, e su connessioni sempre più immediate. La sperimentazione e la ricerca di soluzioni sempre più customizzate determineranno strategie di marketing mirate ad un pubblico specifico, disposto a condividere i contenuti che ne incontrano il gusto.
Diventa quindi fondamentale pianificare una strategia social di valore, perché non esiste miglior testimonial di chi condivide ciò che ama.

*Fonte: Nielsen 

La tua azienda ha bisogno di sviluppare una content strategy? Contattaci ad info@uramaki.tv

Post Tags - , ,

Written by

Idee e contenuti di valore che lasciano il segno.