Blog

HomeUncategorizedInfografica Covid – 19: gli italiani e il web tra la Fase 1 e la Fase 2

Infografica Covid – 19: gli italiani e il web tra la Fase 1 e la Fase 2

Come previsto il passaggio tra la Fase 1 e la Fase 2 ha nuovamente cambiato le abitudini degli italiani, a partire dalla fruizione dei media.

Come abbiamo già visto nella nostra prima infografica “Gli italiani durante il lockdown per il Covid-19”, il consumo dei media, in fase di lockdown, è cresciuto in modo considerevole. Le tante ore trascorse in casa, la necessità di informazioni sempre aggiornate sull’epidemia, hanno aumentato di molti punti percentuale il tempo speso tra media tradizionali e contenuti web.

I contenuti web

A partire dal 4 maggio i contenuti web hanno subito una leggera flessione, se nel complesso le persone continuano ad informarsi di più, rispetto alla settimana del 20 – 26 aprile si registra un -12%.

I portali d’informazione restano comunque tra i più seguiti, così come i contenuti video che subiscono una flessione ancora inferiore, parliamo del -7,6%, a fronte di un incremento del 42,6% rispetto alla fase pre-Covid.

Gli influencer

Secondo i dati Sensemakers, in testa alla classifica degli Influencer troviamo The Ferragnez.
Chiara Ferragni, Fedez e il piccolo Leone sono stati i più seguiti sui social durante tutta la fase del lockdown. Se guardiamo al numero di interazioni la Ferragni può vantarne circa 80 milioni, numeri stratosferici che confermano la popolarità dell’imprenditrice digitale.

I social media

Grande attenzione per il Covid – 19 anche da parte dei brand del Fashion o del settore Lifestyle.

Molti dei contenuti pubblicati nel periodo di riferimento erano a tema, con focus sulla prevenzione o di semplice partecipazione al momento. I brand hanno, dunque, messo da parte la natura prettamente promozionale della comunicazione per lasciare spazio alla solidarietà.

Il tuo brand ha bisogno di sviluppare una nuova strategia di comunicazione? Contattaci ad info@uramaki.tv

 

Written by

Idee e contenuti di valore che lasciano il segno.